come cambiare programma predefinito per aprire un file android



come cambiare programma predefinito per aprire un file android

Solitamente, tendi a installare sul tuo dispositivo Android molteplici app dedite alla gestione di svariati tipi di file, al fine di provare le rispettive funzionalità e decidere, dopo averle provate, quale si adatta meglio alle tue esigenze.
Durante uno dei tuoi test, però, hai involontariamente impostato un’app predefinita (toccando il pulsante Sempre visualizzato all’interno della finestra di scelta app di Android) per gestire un determinato tipo di file ma, subito dopo, ti sei reso conto che quel software proprio non fa al tuo caso.
Per questo motivo, hai aperto Google alla ricerca di una guida che potesse spiegarti come cambiare programma predefinito per aprire un file Android, capitando qui sul mio sito.

Beh, sono ben lieto di comunicarti che ti trovi nel posto giusto, in un momento che non poteva essere migliore:
di seguito, infatti ti spiegherò per filo e per segno come cambiare l’app predefinita per aprire un file su Android, come annullare tutte le preferenze applicate manualmente e, infine, come gestire le app predefinite in base alla categoria per la quale devono essere utilizzate.
Lo so, detto così potrebbe sembrarti quasi un rompicapo ma posso garantirti che, all’atto pratico, la questione è molto più semplice di quanto immagini:
è infatti sufficiente accedere alle funzioni disponibili in Android per gestire il tutto, senza applicare profonde modifiche al sistema né agire tramite app di terze parti.

Dunque, senza attendere oltre, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento:
posso garantirti che, una volta conclusa la lettura di questa guida, sarai perfettamente in grado di impostare autonomamente le app predefinite per te migliori, raggiungendo, dunque, l’obiettivo che ti sei prefissato.
Detto ciò, non posso fare altro se non augurarti buona lettura e, perché no, buon lavoro!



Indice

  • Come cambiare app predefinita per aprire un file
  • Come reimpostare le preferenze delle app
  • Come gestire le app predefinite

Come cambiare app predefinita per aprire un file

IMMAGINE QUI 1

Se, involontariamente, hai toccato la voce Sempre alla richiesta di selezione dell’app per l’apertura di un determinato tipo di file e ora vuoi tornare sui tuoi passi, puoi ovviare al problema modificando l’impostazione applicata erroneamente.



Ci sono almeno due modi in cui puoi riuscirci.
Il primo è quello di disinstallare l’app resa predefinita per errore:
se non l’hai mai fatto prima e vorresti imparare, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come disinstallare le app su Android.
A disinstallazione eseguita, il sistema operativo ti chiederà nuovamente quale app utilizzare quando aprirai il file di tuo interesse:
a quel punto, starà a te scegliere se effettuare l’apertura utilizzando un’app alternativa in maniera provvisoria (Solo una volta), oppure impostarla come predefinita (Sempre).

In alternativa, puoi modificare direttamente le impostazioni dell’app impostata come predefinita per errore:
per riuscirci, apri le Impostazioni di Android toccando l’icona a forma d’ingranaggio collocata nel drawer, sfiora le voci App e notifiche > Mostra tutte le app, se ti trovi su Android 8.0 o successivi, oppure App, se stai usando una versione precedente del sistema operativo.



A questo punto, individua l’app di tuo interesse, sfiora la voce a essa relativa e, giunto alla schermata successiva, tocca le opzioni Avanzate > Apri per impost.
predef
 (su Android 8 e successivi) oppure Apri per impostazione predefinita (sulle versioni precedenti); per concludere, fai tap sul bottone Cancella predefinite e il gioco è fatto!

La prossima volta che aprirai un file precedentemente gestito dall’app in questione, Android ti chiederà di specificare l’applicazione tramite la quale aprirlo, solo per una volta oppure sempre (quest’ultima opzione imposterà, di fatto, la nuova app scelta come predefinita).

IMMAGINE QUI 2



In alcuni casi, è possibile eliminare anche le associazioni abbinate all’apertura di particolari link (ad es.
link di Facebook impostati per l’apertura tramite l’app, link di YouTube con comportamento simile e così via).

Per procedere in tal senso, accedi alla schermata di gestione delle impostazioni predefinite dell’app di tuo interesse (come visto in precedenza), fai tap sulla voce Apri link supportati e scegli l’opzione più appropriata al tuo caso dal menu che ti viene proposto: Apri in quest’app per aprire direttamente i link al suo interno, Chiedi ogni volta per far sì che Android mostri il pannello di scelta o Non aprire in quest’app per accedere ai link tramite il browser (o tramite altre applicazioni compatibili).

Come reimpostare le preferenze delle app

IMMAGINE QUI 3



Se le app predefinite che non gradisci sono davvero troppe e vorresti fare piazza pulita di tutte quelle avviate in automatico all’apertura di un determinato tipo di file, puoi reimpostare le relative impostazioni in un solo colpo.

Tieni ben presente che, in questo modo, non saranno eliminati i dati abbinati alle app (accessi effettuati, file in cache, file temporanei e così via), ma verranno reimpostate allo stato iniziale le opzioni relative alle app disattivate, alle notifiche di app disattivate, alle limitazioni dei dati in background e alle limitazioni di autorizzazioni impostate manualmente, oltre che alle informazioni sulle app predefinite per le azioni.



Per procedere, recati nelle Impostazioni di Android, fai tap sulla voce App e notifiche/App/Applicazioni e, se ti trovi su Android 8.0 o successivi, espandi la lista completa delle applicazioni installate sfiorando la voce Mostra tutte le app.

Giunto alla schermata successiva, tocca il pulsante (⋮) collocato in alto a destra, seleziona la voce Reimposta preferenze app annessa al menu che ti viene proposto e conferma la volontà di procedere sfiorando il pulsante Reimposta app.

Come gestire le app predefinite

IMMAGINE QUI 4



In alternativa, Android offre una comoda funzionalità per gestire le app predefinite in base alla categoria per cui esse vengono impiegate:
in questo modo, per esempio, è possibile modificare al volo il launcher di sistema, il browser, le app per la gestione di chiamate/SMS, la fotocamera e così via. Tieni ben presente, però, che le voci disponibili possono variare in base alla versione del sistema operativo e alle app installate.

Ad ogni modo, per agire in tal senso, apri le Impostazioni di Android e tocca le voci App e notifiche > Avanzate > App predefinite, se ti trovi su Android su 8.0 o successivi; in caso tu stia usando una versione precedente del sistema operativo, recati, invece, in Impostazioni > App e fai tap sul pulsante  collocato in alto a destra.

A questo punto, fai tap sulla voce relativa alla categoria per cui intendi intervenire (ad es. App browser, app Home e così via) e, servendoti della schermata o del menu mostrato successivamente, apponi il segno di spunta accanto all’app da aprire per impostazione predefinita:
la modifica viene salvata immediatamente, senza la necessità di operazioni aggiuntive.